Caldo record, bollino rosso in 13 città. Picco afa a Roma

0
928 Numero visite

È allarme rosso per il caldo in 13 città italiane. Tanti, infatti, sono i centri urbani contrassegnati dal ministero della Salute con il bollino rosso, quarto e massimo livello di rischio caldo per la popolazione. Per numero di città coinvolte, è finora l’allarme più esteso registrato quest’anno.

ITALY: HEAT WAVE CONTINUES

Le 13 città con il bollino rosso – secondo quanto si legge sul bollettino sulle ondate di calore del ministero – sono Bologna, Bolzano, Brescia (l’unica città anche oggi con il bollino rosso), Campobasso, Firenze (ieri città più calda d’Italia) e Frosinone, Latina, Perugia, Rieti, Roma, Trieste, Venezia e Verona. In questi centri urbani il livello caldo è tale da costituire un pericolo per tutta la popolazione. Altri quattro centri urbani hanno invece il bollino arancione (pericolo per le persone più fragili): sono Ancora, Bari, Pescara e Reggio Calabria. Venerdi«, invece, il caldo si attenuerà notevolmente e solo due città, Campobasso e Pescara, avranno il bollino rosso e altre due, Bari e Reggio Calabria, quello arancione. La maggior parte dei centri urbani ha comunque il bollino giallo (condizioni meteo che possono precedere un’ondata di calore) e solo una parte il bollino verde (nessun rischio).

Afa a Roma, Botticelle a rischio. 
Controlli per i cavalli delle botticelle, i tradizionali calessi romani, per il picco di afa previsto nella capitale. La Polizia Locale Roma Capitale ha predisposto per oggi e per i prossimi giorni un programma di intensificazione dei controlli a tutela dei cavalli che trainano le «botticelle». L’Ordinanza del Sindaco stabilisce il divieto di circolazione delle carrozze in presenza di ondate di caldo con livello di rischio 3, come quello annunciato dal bollettino della Protezione Civile per la data odierna.

http://www.ilmessaggero.it/

Newsletter