4 maggio, “Eutanasia: Noi non abbiamo paura”

0
1.051 Numero visite

Umberto Veronesi, Torino, 13 Aprile

Giornata di mobilitazione straordinaria per raccogliere firme in tutta Italia sulla proposta di legge di iniziativa popolare la legalizzazione dell’eutanasia e del testamento biologico.

Veronesi firma
Veronesi firma

I potenti non vogliono che se ne discuta. La maggioranza dei cittadini, invece, riconosce l’importanza di essere liberi di scegliere, fino alla fine. Ora abbiamo uno strumento per far cadere il tabù della morte all’italiana, della vergogna e della paura, contro la dignità e il rispetto del malato e di chi lo assiste.

Sabato 4 maggio, in tutta Italia, raccogliamo le firme per legalizzare l’eutanasia. Ne servono almeno 50.000, da portare al più presto in Parlamento. Se una minima parte di chi è d’accordo con noi si impegnasse a firmare quel giorno, e a raccogliere almeno un’altra firma, saremmo già a metà dell’opera.

Molte persone non conoscono ancora questa iniziativa. Se leggi queste righe, e condividi la nostra campagna, fatti vivo anche tu: con noi, con i tuoi amici, con chiunque credi possa essere interessato a conquistare questo nuovo diritto civile.

E se il 4 maggio puoi dedicarci un paio d’ore del tuo tempo, per noi sarà un contributo importante, sapremo farne tesoro.

Lascia la tua disponibilità, compila il form a questo link

www.associazionelucacoscioni.it

Newsletter