20.5 C
Roma
martedì 04 Ottobre 2022
OggiFormazioneScuolaMascherina, il Cts decide: si dai 6 anni in poi, ma al...

Mascherina, il Cts decide: si dai 6 anni in poi, ma al banco si può togliere. Per gli insegnanti arriva quella trasparente

Il Comitato tecnico scientifico si riunisce per decidere, tra le altre cose, sull’uso della mascherina in classe.

Ma l’orientamento è abbastanza scontato e lo anticipa il CorrieredellaSera. Giù le mascherine in classe, quindi, quando gli studenti sono seduti al proprio banco monoposto e distanziati di un metro. La regola varrà per tutti, dai 6 anni fino alla maturità. Gli alunni devono indossarne una – anche di stoffa – quando entrano ed escono, quando vanno in bagno, per arrivare in mensa e anche nell’intervallo. Ma durante le lezioni possono toglierla.

Per gli insegnanti invece il Cts prescrive mascherine chirurgiche (che saranno a disposizione di ogni scuola, come il disinfettante) o anche mascherine trasparenti, come quelle per i non udenti, che permettono agli altri di vedere la bocca e l’espressione del volto, purché abbiano tutte le certificazioni di legge.

Ma cosa succederà in classe realmente e come dovranno comportarsi i docenti? Gli insegnanti potranno togliere la mascherina mentre spiegano: per questo è stata prevista una distanza di due metri tra la cattedra e il primo banco, per permettere di stare senza coperture sul volto che impedirebbero di lavorare come si deve.

E se un piccolo alunno dovesse aver bisogno per un’emergenza, l’insegnante si può avvicinare anche se il bambino non ha la mascherina, l’importante che ce l’abbia il docente e che si lavi le mani dopo aver aiutato l’alunno.

 

REDAZIONE
REDAZIONEhttps://www.sordionline.com/
Mario Parisella, classe 1959, è molto orgoglioso di essere sordomuto e non semplicemente sordo, che ha realizzato in proprio fino ad oggi ed in forma del tutto volontaria. E' contro la legge 2006/95
INFO PUBBLICITARIA

Articoli recenti

Recent Comments