India. Minore sordo e muto aggredito in gang, tre arrestati

0
11 Numero visite
PUBBLICITA

Vijayawada: Nelle ultime due settimane, in AP sono stati segnalati fino a tre episodi di gangrape.

PUBBLICITA

In uno degli incidenti, la ragazza si è suicidata a Guntur il 7 ottobre. In un altro caso di stupro di gruppo, una ragazza sorda e muta di 14 anni è stata violentata da tre giovani di Nallajerla mandal del distretto di East Godavari.

Secondo la polizia, la vittima, una studentessa della classe 6, si trovava nel suo villaggio natale di Ramasingavaram poiché la sua scuola era chiusa per una settimana a Dasara. Lunedì i genitori della ragazza, che pagano giornalmente, erano partiti per lavoro mentre la ragazza era sola in casa.
Mentre la ragazza dormiva, gli imputati, tra cui un uomo di 26 anni e due ragazzi minorenni di 14 e 16 anni, dello stesso villaggio, hanno fatto irruzione nella casa e l’hanno violentata.

L’imputata è poi fuggita dopo aver visto suo padre tornare a casa per portare la ragazza nel suo ostello a Eluru. Il padre della ragazza, che ha visto il trio fuggire dalla sua casa, si è precipitato all’interno e ha scoperto che sua figlia era stata violentata. Più tardi, martedì, la madre della ragazza ha sporto denuncia ed è stato registrato un caso. Gli imputati sono stati successivamente arrestati.
Nel frattempo, Vasireddy Padma, presidente della AP State Women’s Commission, mercoledì ha parlato con Rajahmundry Disha DSP e gli ha ordinato di indagare sul caso al più presto e punire l’accusato. Padma ha affermato che la commissione aiuterà la famiglia della vittima garantendo un adeguato sostegno finanziario da parte del governo.

Una donna di 30 anni, che visitava quotidianamente Ongole da un villaggio vicino per vendere ortaggi, è stata violentata da due uomini mentre tornava a casa l’11 ottobre. In un altro caso, una ragazza di 19 anni si è suicidata a Guntur lo scorso ottobre. 7.

È stata rapita e violentata da sei giovani

 

Notizia