Addio a Roberto Wirth

Il noto albergatore svizzero, sordo dalla nascita e proprietario dello storico Hotel Hassler a Roma, si è spento all'età di 72 anni

0
533 Numero visite
PUBBLICITA

Roberto Wirth è morto. Il proprietario dello storico Hotel Hassler a Trinità dei Monti, a Roma, si è spento all’età di 72 anni.

Sordo dalla nascita, e appartenente alla quinta generazione di una famiglia di albergatori svizzeri, riuscì con tenacia a concretizzare il sogno che aveva fin da bambino: gestire in assoluta autonomia un hotel e divenire un grande albergatore. Il suo hotel romano divenne così un’icona dell’industria alberghiera a livello mondiale.

PUBBLICITA

Nel solco del suo motto “Never give up” (“non mollare mai”), sviluppò quindi l’azienda di famiglia, ampliando il suo portfolio con altre rinomate strutture in Toscana e Umbria

ARi/ATS

 

Notizia