Anna Del Priore ha consigli basici e semplici per affrontare i momenti difficili

Mentre il mondo cerca di contenere la diffusione del Covid-19 e proteggere i più vulnerabili, Anna del Priore, 107 anni, è riuscita a sopravvivere al virus, che ha contratto all’inizio di quest’estate. E non è stata la prima volta in cui ha dovuto affrontare una malattia mortale.

Quando era ragazzina, la Del Priore ha contratto l’influenza spagnola, riuscendo a sopravvivere. Più di 100 anni dopo, il suo corpo fragile non è riuscito a sfuggire al nuovo coronavirus. Sua nipote Darlene Jasmine, di 66 anni, credeva che non sarebbe riuscita a superarlo, ma Dio e la Del Priore avevano altri progetti.

“Quando ne è uscita ero entusiasta, ma è da lei. Non si lascia abbattere da niente. Ha superato l’influenza spagnola e l’ha vinta. Ama la vita, e probabilmente pensava che non questa non fosse la fine”, ha spiegato Jasmine a Today.

L’ex sarta è cresciuta a Brooklyn con cinque fratelli e i genitori, che erano entrambi sordi.

Ha poi incontrato suo marito, Frank, un ballerino professionista di tango. La coppia ha trascorso anni danzando insieme. Anche dopo la morte del marito, la Del Priore è rimasta attiva, e fino a quando ha compiuto 100 anni percorreva un chilometro e mezzo al giorno per incontrare gli amici.

“Non pensa alla sua età; si gode ogni giorno. Ama ballare e la musica. Quando sente la musica inizia a muovere i piedi. Non è il tipo che si agita per le sciocchezze. La vita è fatta per essere goduta”, dice la nipote.

Sembra che la joie de vivre della Del Priore sia un tratto ereditario, visto che anche la sorella di 105 anni, Helen, è sopravvissuta a due pandemie.

Com’è riuscita la signora Anna a non farsi sconfiggere da virus così devastanti? Forse è in parte dovuto al suo approccio nei confronti della vita: “Sii buono con gli altri, fatti dei buoni amici, sii onesto, ama Dio – e mangio molti peperoncini piccanti!”

Se conoscete qualche anziano vulnerabile che potrebbe aver bisogno di un po’ di sostegno nei periodi di prova, scorrete la galleria fotografia per ottenere qualche buon consiglio:

 

Newsletter