Il simpatico video dell’inconveniente in videoconferenza con il Premier spagnolo è una burla

Una burla, certamente, ma usiamola per comprendere qualche piccolo metodo di analisi dei fake

0
211 Numero visite
Pubblicità

Circola su Whatsapp e sui social un breve video relativo a una conferenza stampa del Premier spagnolo Pedro Sanchez dove uno dei giornalisti, collegati tutti in videoconferenza, viene beccato a far finta di lavorare

Pubblicità

VIDEO

Dunque, un giornalista aveva messo una sua foto davanti alla webcam per far finta di ascoltare la conferenza stampa di Sanchez mentre si beveva comodamente una birra in salotto? No, si tratta solo di una burla ideata probabilmente in America Latina. Ecco una delle prime pubblicazioni del 27 aprile 2020 riscontrate in un account Twitter del Paraguay:

La verifica è semplice. Il video originale è quello della conferenza stampa del 25 aprile 2020 (minuto 36:39) dove la ragazza che pone la domanda a Sanchez risulta essere l’unica vera giornalista presente nel video burla:

Se cercate le conferenze stampa di Sanchez noterete facilmente che i giornalisti presenti sono almeno 8, non 4, e ognuno di questi ha diritto a una domanda da fare al Premier. Insomma, una grossa responsabilità dove risulta difficile che uno di questi si permetta di far finta di niente bevendosi una birra. C’è un altro dettaglio, cioè la schermata dell’interprete di lingua dei segni.

 

Ciò che risultava strano era la presenza della piccola schermata con l’interprete nella schermata della giornalista insieme a quella delle altre persone. Infatti, tale riquadro veniva mostrato sempre in primo piano rispetto al resto solo nel video mostrato agli spettatori.

 

Notizia