Orecchie dalle costole per un bambino nato senza

0
926 Numero visite

Nascere senza orecchie, succede anche questo. La sfortuna è capitata a Kieran Sorkin, un bambino inglese di 9 anni, che ora è riuscito finalmente a coronare il suo sogno, indossare un paio di occhiali da sole.
sorkinI chirurghi del Great Ormond Street Hospital di Londra, infatti, sono riusciti a ricostruire due orecchie grazie alla cartilagine proveniente dalle costole del bambino stesso. A distanza di qualche mese, le orecchie di Kieran sono abbastanza forti da reggere gli occhiali da sole.
La patologia che ha colpito il ragazzino si chiama microzia bilaterale congenita e rappresenta una serie di malformazioni a carico dell’orecchio esterno. Il bambino era anche sordo, ma un intervento precedente aveva risolto questo primo handicap attraverso l’impianto di una protesi acustica.
Nel caso di Kieran entrambe le orecchie mancavano e al loro posto erano visibili soltanto delle piccole escrescenze ai lati della testa. La scorsa estate il bambino è stato operato per la prima volta per ricavare la cartilagine che serviva ai chirurghi. A febbraio, il piccolo ha subito una nuova operazione allo scopo di posizionare correttamente le orecchie e di rivestirle con la pelle prelevata dal cuoio capelluto.

Qualche giorno fa, infine, i medici, guidati dal chirurgo Neil Bulstrode, hanno comunicato a Kieran che le sue orecchie avevano acquisito la forza necessaria a sorreggere un paio di occhiali da sole.

08/06/2015 Andrea Sperelli

http://www.italiasalute.it

 

 

Notizie via email