Gli interpreti che possono cambiare la vita dei sordi

0
832 Numero visite

Prima dovevo disturbare i miei amici se volevo prendere un appuntamento con il medico, chiamare la mia famiglia o risolvere un problema amministrativo”, ricorda Marina, 42 anni, nata sorda.

di Beatrice Credi

imagesBK7MUF7EOra, potrà avvalersi del servizio di interpretariato in lingua dei segni offerto dall’agenzia SIGNE con sede a Bordeaux. La quale offre anche la possibilità di effettuare una videoconferenza con Skype. La chiamata costa €1 al minuto o €27 per 30 minuti.

Questo servizio risponde ad una forte domanda. Si stima, infatti, che, in Francia, circa il 10% dei 5 milioni di persone non udenti abbia bisogno di utilizzare servizi di comunicazione specifici. Una necessità di cui comincia a rendersi conto anche lo stato che, nel 2011 aveva istituito un numero di emergenza, il 114, dedicato ai cittadini sordi. E da luglio sta sperimentando servizi legati alla telefonia specifici per chi ha deficit uditivi.

http://www.west-info.eu/it

Newsletter