Riacquista l’udito a 39 anni e sente la voce della mamma per la prima volta

0
861 Numero visite

londra_872Una donna britannica affetta dalla sindrome di Usher ha riacquistato l’udito dopo 39 anni: ecco il video e la sua commovente testimonianza

daily mail-2
Foto Daily Mail

 

Jo Milne è una donna britannica di 39 anni affetta dalla sindrome di Usher, una malattia genetica relativamente rara che produce una combinazione di sordità e degradazione della vista. L’anno scorso Jo ha deciso di sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico per l’inserzione di un orecchio artificiale: l’operazione poteva restituirle l’udito, ma anche eliminare del tutto quel ronzio confuso (“un po’ come il rumore che si sente quando si è sott’acqua”) che le fa compagnia dalla nascita. “Ero sopraffatta dalla paura, il silenzio totale è un compagno deprimente, ma sapevo anche che un giorno avrei perso quel che restava della mia vista”, ha raccontato la donna al Daily Mail.

http://www.today.it/cronaca/donna-riacquista-udito.html

Alla fine però c’è stato il lieto fine. Dopo l’operazione chirurgica e un mese di ‘convalescenza’, qualche mese fa Jo ha sentito per la prima volta una voce umana: prima quella del medico e poi quella di sua madre. “Il cuore mi è balzato in gola. Ho avvertito un formicolio in tutto il corpo simile a una scarica elettrica. Era una sensazione che non avevo mai provato prima. Era come se ogni suono rimbalzasse contro le pareti, il soffitto e le porte, risuonando nella stanza, nelle orecchie, e facendosi largo nel mio cervello”.

Il quotidiano inglese Telegraph ha pubblicato un video che racconta quei momenti molto meglio di mille parole.

http://www.today.it/

Newsletter