Dalla Serbia, per i sordi, primi segni d’amore

0
897 Numero visite

“La mia lingua è la lingua serba dei segni” è il nuovo spot lanciato in Serbia a favore delle persone non udenti. Il progetto dal titolo “Diritto all’informazione – abbiamo il diritto di sapere”, vuole aumentare la consapevolezza circa l’importanza dell’uso e della conoscenza della lingua dei segni.

di Nicola Dotto

Le-mani-del-silenzio-2Per aiutare e assicurare parità di diritti alla comunità dei sordi, la quale ancora oggi è quasi sempre discriminata nell’accesso anche alle più elementari delle informazioni. Il Paese balcanico infatti non ha ancora adottato una legge sull’utilizzo di questa forma di comunicazione; definita oltretutto come paritaria alle lingue native dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

http://www.west-info.eu/it

Notizie via email