Pedofilia, Usa: ritirata denuncia contro Benedetto XVI

0
1.065 Numero visite

NEW YORK, 14 FEB – L’avvocato di una presunta vittima di un prete accusato di aver molestato oltre 200 bambini sordomuti ha annunciato di aver ritirato la denuncia civile che, in merito alla vicenda, aveva presentato nel 2010 per conto del suo cliente contro Papa Benedetto XVI

14101710_prete-di-spalle_280x0La denuncia era stata presentanta in Wisconsin perche’, secondo l’avvocato Jaffrey Anderson, l’allora cardinale Joseph Ratzinger venne messo a conoscenza nel 1996 (quando era prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede) che un prete dell’arcidiocesi di Milwaukee, Lawrence Murphy, aveva abusato di un alto numero di bambini disabili di un collegio locale ma non prese alcun provvedimento.

Ora, la denuncia e’ stata ritirata dopo che un giudice ha stabilito che le vittime di padre Murphy, che nel frattempo e’ morto, possono rivalersi anche contro l’arcidiocesi di Milwaukee, anche se ha fatto fallimento.

”Nella nostra esperienza, abbiamo visto che la strada delle giustizia attraverso Roma e’ lunga e tortuosa, e puo’ andare avanti per decenni”, ha scritto in un comunicato l’avvocato Anderson, aggiungendo che pertanto, in base agli ultimi sviluppi, il suo cliente ha deciso di scegliere una una ”strada che puo’ essere molto piu’ breve”.
Newsletter