HomeDisabilitàSport e DisabilitàSul lago dei disabili «volanti» il kitesurf ora è senza limiti

Sul lago dei disabili «volanti» il kitesurf ora è senza limiti

Se qualcuno pensava che la pratica del kitesurf in alto Garda fosse solo adrenalinica prerogativa per scavezzacollo al pari del campione mondiale Mitu Monteiro in questi giorni a Campione a dispensare «lectio magistralis» agli adepti del vento, si sbaglia di grosso.

DA QUALCHE TEMPO capita infatti di scorgere da queste parti vele colorate guidate da persone con disabilità, solo con l’uso delle braccia. Si proprio in uno sport come questo dove all’apparenza il divario delle persone disabili con le persone a piena mobilità dovrebbe essere maggiore.

«Lo sviluppo delle attrezzature e dei materiali – spiega Giovanni Poli, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Altogarda Kite – hanno aumentato in questi anni lo standard di sicurezza e questo ha fatto sì che sempre più persone di diverse età e preparazione fisica si avvicinassero al kitesurf. (…)

 

Mario Parisella
Mario Parisellahttps://www.sordionline.com/
Nato in provincia di Latina, classe 1959, fondatore del sito dal 2002 e sono molto orgoglioso di essere “sordomuto” e non sordo, l’ho realizzato in proprio fino ad oggi ed in forma del tutto volontaria
Annuncio pubblicitario
Smartphone Samsung

Articoli recenti

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi