Formula 1 per disabili senza pit stop

0
975 Numero visite

Con  Wheelchair GP i ragazzi e le ragazzi disabili costretti a vivere in sedia a rotelle possono essere piloti per un giorno.

di Roberta Garofalo – 04.07.2016

GP-Wheelchair2

L’evento, che si terrà il 1°luglio nel kartodromo di Cassano Magnago nel Varesotto, è gratuito ed è aperto a tutti i ragazzi affetti da patologie neuromuscolari che potranno iscriversi tramite un modulo online. Per evitare che i partecipanti si facciano male, la gara, su carrozzine elettriche, è individuale a cronometro e, in caso di maltempo, si svolgerà in una pista indoor alternativa a quella principale. Come qualsiasi competizione che si rispetti, ci sarà un vincitore.

Ma il vero obiettivo della competizione è quello di far trascorrere una giornata unica in un ambiente allegro al di fuori delle mura di casa dove i ragazzi vivono gran parte della loro quotidianità.

http://www.west-info.eu

Notizie via email