Già tutti vaccinati i 369 anziani e disabili di Rsa e comunità

0
16 Numero visite

Si è conclusa la prima fase di vaccinazione, destinata agli ospiti delle residenze sanitarie, per anziani e disabili.

FIRENZE – In tutto sono 369 gli ospiti già vaccinati, nelle 15 strutture mugellane, 13 case di riposo, una residenza sanitaria per disabili e una comunità-alloggio protetta. “Adesso – spiega Michele Mezzacappa, direttore della zona distretto Mugello e della Società della Salute – è iniziata la somministrazione del vaccino nei centri diurni per anziani e disabili in attesa di tornare, già da domani, nelle strutture residenziali per la somministrazione della seconda dose del vaccino, iniziando dalla struttura che per prima era stata interessata alla campagna”.

Nella somministrazione del vaccino sono state impiegate le squadre Usca: ogni team è composto da un medico, un infermiere e un assistente sanitario e dai tecnici della prevenzione. “E’ doveroso un ringraziamento – conclude Mezzacappa – a tutti coloro che hanno operato per l’organizzazione dell’attività in tempi brevissimi e agli operatori dei Team Usca che, grazie al loro lavoro svolto sette giorni su sette, hanno permesso di avviare la campagna di vaccinazione verso anziani e disabili che vivono nelle strutture residenziali ovvero verso i soggetti più fragili della comunità”.

 

Newsletter