Coronavirus a Palermo: un positivo in centro disabili, in 40 a rischio contagio

0
13 Numero visite

Un caso positivo nel centro di riabilitazione per disabili Villa Nave a Palermo. Un operatore sanitario dell’istituto convenzionato con l’Asp di Palermo è risultato positivo al Covid-19.

E’ scattato il protocollo: il centro, nella zona di Corso Calatafimi, è frequentato da tanti bimbi disabili. Gli utenti sono stati contattati e l’Asp ha iniziato le operazioni di tracciamento dei contatti.

Sono 40 i soggetti identificati che potrebbero essere venuti a contatto con l’operatore: per loro è previsto un tampone tra due giorni. Dopo l’esito dei test si capirà quando riaprire. Nel frattempo si è proceduto alla sanificazione dei locali.

 

Newsletter