San Giorgio – La biblioteca comunale si dota di una stampante Braille per ipovedenti e ciechi

0
1.022 Numero visite

Una stampante Braille per gli utenti ipovedenti e non vedenti: è la nuova acquisizione della biblioteca comunale di villa Bruno, a disposizione dell’utenza che ne abbia bisogno. L’utilità di un tale strumento sarà discussa nel corso di un incontro pubblico domani, venerdì 21 giugno 2013, dalle ore 18.

Stampante braille
Stampante braille

L’innovativo servizio, promosso dall’assessorato alle Politiche Giovanili, Pari Opportunità e Biblioteca, guidato da Michele Carbone, è stato proposto dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ed organizzato e gestito in collaborazione con l’Associazione Lineadarco, che supporta l’Amministrazione Comunale nella gestione dei servizi bibliotecari.

Dell’accesso alla cultura per tutti e del nuovo servizio attivo presso la Biblioteca di San Giorgio a Cremano, si parlerà nel corso di una tavola rotonda alla quale parteciperanno Giorgio Zinno, Vicesindaco; Michele Carbone, Assessore alle Politiche Giovanili, Pari Opportunità e Biblioteca; Luisa Bartolucci,

Newsletter