Libri per tutti, torna Tuttestorie

0
452 Numero visite

Libri accessibili a tutti, con caratteri ad alta leggibilità, tattili con traduzione in Braille, in lingua dei Segni, illustrati, audiolibri. Torna alla ribalta il festival Tuttestorie rivolto a bambine e bambini, ragazze e ragazzi dai 0 ai 16 anni.

Quartier generale, dal 5 all’8 ottobre, l’Exmà di Cagliari, ma Tuttestorie fino al 13 coinvolgerà altri luoghi e 17 paesi dell’Isola. In programma incontri, mostre, installazioni, spettacoli, laboratori.

Sono 350 gli appuntamenti e 90 gli ospiti sardi, italiani e internazionali fra scrittori, illustratori, scienziati, giornalisti, artisti, musicisti, per un festival dedicato alla Letteratura per ragazzi, ma anche ad arti visive e performative. “Tema centrale sono i ‘Legàmi’, ma anche inclusione, disabilità, capacità dei libri di creare relazioni partendo dal presupposto che leggere deve essere un diritto per tutti”, spiega Manuela Fiori, ideatrice con Cristina Fiori e Claudia Urgu del festival che nel 2017 ha ottenuto il marchio di qualità Effe Label.

Al festival Marie Aude Murail presenterà in anteprima nazionale il suo nuovo romanzo, ‘La figlia del Dottor Baudoin”, tra gli ospiti l’olandese Sjoerd Kuyper, il francese Vincent Cuvellier. Spazio all’illustrazione con la disegnatrice canadese Marianne Dubuc, per la prima volta in Italia, Pam Smy, Sonia Marchegiani che illustra il racconto di Maria Lai ‘il campanellino d’argento’, Mariachiara Di Giorgio e altri ancora.

In calendario anche ‘rime migranti plurilingue’ a cura di Bruno Tognolini, Mamadou Mbengue, ancora, due giornate saranno dedicate alla figura di don Milani, spazio al tema del cyberbullismo. Fra le produzioni originali dedicate al filo conduttore della rassegna ci sarà una mostra interattiva ‘Come ti batte forte il mio cuore’ prodotta da Tuttestorie e Camù: un percorso tra installazioni, attività ludiche, narrazioni, dedicato ai libri e alla loro capacità di cucire relazioni. Aperta fino al 31 dicembre sarà inserita nel programma del festival della Scienza.

http://www.ansa.it

Newsletter