La storia di due piccoli innamorati Down

0
1.076 Numero visite

Mi chiamo Edo, ho la Sindrome di Down, una fidanzata, tanti amici e un disco preferito.

di Annalisa Lista

down5

Si presenta subito così il piccolo protagonista di Downtown, la storia a fumetti firmata Lang e Garcia che ha spopolato in Spagna qualche anno fa e che solo da poche ore è sugli scaffali delle librerie italiane. Downtown, il cui titolo è ispirato alla nota canzone di Petula Clark così amata dal protagonista, descrive le divertenti avventure quotidiane di questo bambino affetto dalla trisomia 21.

Dalla quale, però, non si lascia condizionare. Grazie a una vita sociale molto attiva il piccolo Edo lascia intendere che egli è innanzitutto un bambino, prima che essere un disabile. “Il brutto dell’avere la Sindrome di Down è che il giorno in cui nasci i tuoi genitori diventano un po’ tristi. Il bello è che, dopo quel giorno, non lo saranno mai più”, ripete con sicurezza. Una lezione di vita, sottile e velata, impartita dai più piccoli.

http://www.west-info.eu

Newsletter