Arte contro le barriere. Villa Molin si racconta con la lingua dei segni

0
14 Numero visite

Villa Molin è la prima villa veneta – e uno dei pochi musei italiani – a dotarsi di una videoguida che permette la visita in autonomia alle persone sorde. Un progetto realizzato in collaborazione con gli studenti dell’ISISS Magarotto di Padova. Il video …

Villa Molin, realizzata nel 1597, è uno dei capolavori di Vincenzo Scamozzi, il grande architetto vicentino che Rudolf Wittkover definì “il padre intellettuale del neoclassicismo”. Colto e raffinato, realizzò magnifiche ville e palazzi pubblici – come le Procuratie Nuove in Piazza San Marco – e divenne celebre per la sua attività di scenografo, realizzando le scene del teatro olimpico di Vicenza e il primo museo pubblico in Europa, lo Statuario della Repubblica a Venezia. Il genio di Scamozzi ha plasmato una villa di grande rigore formale e coerenza geometrica. I suoi nitidi volumi si stagliano sullo sfondo dei colli Euganei e si specchiano su Canale Battaglia con monumentale eleganza. Lo spettacolare interno è uno scrigno di opere d’arte, dove rinascimento, barocco e neoclassicismo convivono armoniosamente.

VILLA MOLIN. ESPERIENZA D’ARTE IN LIS

La villa padovana è la prima villa veneta – e uno dei pochi musei italiani – a dotarsi di una video guida che permette la visita in autonomia alle persone sorde. La guida è stata realizzata in collaborazione con l’ISISS Magarotto di Padova, istituto di istruzione secondaria di secondo grado dedicato ai ragazzi sia sordi che udenti che offre formazione tecnica.
Il progetto Villa Molin – Art Experience in LIS si inserisce in un programma di comunicazione integrato curato dal nostro direttore artistico Marco Michele Rossi, che prevede un rinnovamento digitale del museo e la presentazione dei contenuti sotto altre e innovative forme di comunicazione. Il video è accessibile sia in loco, scaricandolo sul proprio cellulare, sia on line dal canale YouTube di Villa Molin e può essere consultato anche da casa per prepararsi alla visita. Esso racconta brevemente la storia della villa, del suo progettista, delle decorazioni interne.

NUOVE VIDEOGUIDE ACCESSIBILI

Villa Molin può essere visitata in modo autonomo per poter godere in sicurezza e libertà della bellezza e dell’armonia che le dimore storiche e giardini incantati possono offrire tramite un format innovativo di VideoGuide accessibili in loco tramite QRcode che consentiranno agli ospiti di visitare gli spazi in autonomia e di conoscere anche alcune sale chiuse al pubblico. La villa è visitabile su appuntamento.

www.villamolinpadova.com

 

Notizie via email