Percorsi di architettura in LIS alla Biennale Architettura 2016

0
1.320 Numero visite

Una visita guidata alla 15. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con Consuelo Agnesi, architetto sordo, e un laboratorio organizzato dall’area Educational della Biennale

Photo Giorgio Zucchiatti-courtesy la Biennale di Venezia

Siena – Gran finale per 9 Segni d’Arte, cartellone di seminari e visite guidate dedicate ad arte e accessibilità organizzato da MPDFonlus insieme ad OPPICounseLis e Museo Tattile Statale Omero e patrocinato da Comune di Siena, Provincia di Siena, Comune di Colle Val d’Elsa e Fondazione Musei Senesi.

Il 10 giugno dalle ore 11,00 l’architetto sordo Consuelo Agnesi, accompagnerà un gruppo di persone sorde in una visita guidata accessibile alla scoperta della 15. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, affiancata da un operatore Biennale Educational. Insieme esploreranno la mostra e forniranno ai partecipanti informazioni e particolari sui progetti.

VeneziaLa 15. Mostra Internazionale di Architettura, che aprirà i battenti il 28 maggio, ed ha come titolo REPORTING FROM THE FRONT indagherà la relazione fra architettura e società civile, per cercare di offrire un punto di vista nuovo, uno sguardo più ampio sulle sfide varie e complesse che l’architettura continua ad affrontare. La Mostra includerà 88 partecipanti provenienti da 37 paesi e sarà affiancata da 62 Partecipazioni nazionali e da un selezionato numero di Eventi collaterali.

Alla fine della visita, il gruppo di partecipanti sarà coinvolto in un’attività laboratoriale pratico artistica guidata dall’operatore Biennale Educational. Orientato su una dimensione visiva e ispirandosi alle suggestioni della Mostra, il laboratorio sarà capace di stimolare dal punto di vista dell’immaginazione e della creatività, passando attraverso le linee di Nazca –  antichi geroglifici tracciati nel deserto in Perù e comprensibili solo se visti dall’alto, tematica che è stata di ispirazione per il curatore Aravena –  come metafora di una comprensione ulteriore, di uno sguardo più ampio.

L’ingresso alla Mostra e le attività didattiche sono gratuiti e su prenotazione (max 20 persone).

E’ possibile prenotarsi inviando una email a info@mpdfonlus.com entro il 3 giugno.  Il viaggio sino a Venezia è a carico dei partecipanti.

Per informazioni: info@mpdfonlus.com

A questo link il comunicato stampa diffuso in occasione dell’apertura del cartellone e materiale informativo sui partner organizzatori di 9 Segni d’Arte.

9 Segni d’Arte – il cartellone in breve

Cartellone di seminari e visite guidate sul tema arte e accessibilità promosso e organizzato da MPDFonluscon OPPI, ente senza scopo di lucro che opera a Milano nella formazione di professionisti e persone sorde dal 1965; Museo Tattile Statale Omero, nato nel 1993 ad Ancona con lo scopo di promuovere la crescita e l’integrazione culturale dei ciechi e dei sordociechi; CounseLis, scuola di insegnamento e aggiornamento sulla Lingua dei Segni e l’interpretariato con sede a Napoli, attiva nel sociale e nella formazione di sordi e udenti dal 2013.

Siena, Colle Val d’Elsa, Milano, Ancona e Napoli sono le città in cui si sono svolti gli eventi previsti in cartellone per i mesi di aprile e maggio con l’obiettivo di offrire alla comunità sorda italiana la possibilità di fruire di contenuti altrimenti non accessibili e parallelamente creare una rete aperta e implementabile di musei, associazioni, istituzioni su tutto il territorio italiano e coordinate da MPDFonlus, impegnate nell’organizzazione di eventi per l’accessibilità e la fruizione dei luoghi dell’arte, ma anche per la formazione e la didattica dell’arte

 

Ufficio stampa: Luisa Carretti – press@mpdfonlus.com

Mason Perkins Deafness Fund onlus Via Tommaso Pendola, 37 – 53100 Siena

tel: 0577 532001

skype: mpdfonlus

www.mpdfonlus.com

Seguici su

Facebook 

mpdfonlus / Mpdf Onlus

Twitter

@MPDFonlus

Youtube 

mpdfonlus

Newsletter