Varese. Ferragosto (e non solo) è con gli Alpini al Campo dei Fiori

0
1.259 Numero visite

Torna la tradizionale festa degli alpini davanti al Grand Hotel Campo dei Fiori: da venerdì 9 a giovedì 15 agosto stand gastronomico e tante attività

campofiori15Torna anche quest’anno il tanto atteso appuntamento con gli Alpini in occasione della ‘Festa della Montagna’, evento che è ormai entrato a far parte della tradizione della provincia di Varese. E non solo. Sono infatti attesi come al solito migliaia di partecipanti, visto che la manifestazione è ormai conosciuta in tutta la Lombardia. Gli organizzatori, aiutati da diversi volontari, sono gli instancabili Alpini di Varese, che come da tradizione ormai consolidata si occupano di questo celebre evento volto anche a promuovere il territorio montano attorno a Varese. La location è l’area antistante al Grand Hotel Campo dei Fiori di Varese, un tempo uno dei più splendidi alberghi della zona che conserva ancora parte del suo fascino.
In questa atmosfera suggestiva si darà il ‘via alle danze’ venerdì 9 agosto alle ore 18.00 con l’apertura dello Stand Gastronomico, che accompagnerà i visitatori per tutta la durata della festa aprendo ogni giorno alle 12.00. La serata di venerdì prevede un appuntamento imperdibile per i più romantici: tutti a pancia in su per scrutare il cielo, alla ricerca delle stelle di San Lorenzo.
Sabato 10 agosto alle 15.30 viene organizzato il torneo di Burraco a scopo benefico (per informazioni e prenotazioni, Giorgio 348 2456693) e nel frattempo i più piccoli potranno intrattenersi e divertirsi con i cavalli messi a disposizione dalla Scuderia Scerée di Bodio Binago. A seguito della messa prefestiva delle 18.00, la giornata si concluderà con le note dei Maestri Marta Pettoni e Jean Charles Candido, che si esibiranno nel concerto “Arpa e Flauto”.
La giornata di domenica 11 agosto ha in programma un altro evento entrato ormai nella tradizione della festa: la Moto adunata alpina, giunta ormai alla sua undicesima edizione. Si comincia relativamente presto, con il ritrovo in piazza Repubblica a Varese e le iscrizioni aperte dalle 8.30 alle 10.00. Alle 10.00 è prevista la partenza per il giro cittadino con l’aperitivo alle 11.30 offerto dal Gruppo Alpini di Varese. Per l’arrivo al Campo dei Fiori e il conseguente Pranzo alpino si devono attendere le 13.00 circa, quando il moto raduno raggiungerà l’area davanti all’hotel. Durante tutto il pomeriggio verranno esposte le moto d’epoca e alle 15.00 si terrà la Premiazione Moatoadunata, dove verranno premiate: la moto più vecchia, il primo pilota ‘alpino’ iscritto, la prima donna pilota iscritta, il pilota più giovane e il Moto Club più numeroso (si deve presentare la tessera Moto Club valida all’iscrizione). L’appuntamento previsto per i bambini (o per tutti quelli che vorranno partecipare) è il laboratorio fanta/ecologico “Gli Amuleti delle Fate e dei Folletto” tenuto da Lu Demo che inizierà alle 16. La colonna sonora della serata sarà un concerto gospel del coro “Compagnia della Gru”.
Anche lunedì 12 agosto si rivela pieno di appuntamenti.
Dalle ore 1500 alle 17.00 i piccolini non possono perdersi il gioco didattico Il Bosco “Chi abita qui?”, a cura di Immagina (visita guidata gratuita con prenotazione obbligatoria, per info: tel. 0332-435904/e-mail: info@immagina.varese.it). Alle 16 inizierà la visita guidata all’Osservatorio Schiapparelli a cura el personale dell’Osservatorio, che si dovrà prenotare obbligatoriamente presso la cassa della festa della Montagna’ entro le 12.00 del 12 agosto (il contributo è di € 3 per gli adulti e di €2 per i ragazzi fino ai 16 anni. Per i gruppi il minimo sono 20 persone e il max di 25).
In serata, alle 20.30, il programma prevede l’evento “110 e LIS” con attività e informazioni sulla lingua visiva a cura dei ragazzi sordi ed udenti che usano la LIS. Martedì 13 agosto sarà possibile visitare nuovamente l’Osservatorio Schiapparelli con le stesse modalità di lunedì. L’appuntamento serale è con il coro A.N.A. “Campo dei Fiori”, alle 20.30.
Per mercoledì 14 si ripropone il gioco didattico Il Bosco “Chi abita qui” a cura del gruppo “Immagina”.
L’ultima giornata della “Festa della Montagna” si svolge proprio a Ferragosto, con la Santa Messa delle 11.00 presso l’Altare delle Tre Croci, per commemorare tutti i caduti senza croce. Questa sarà anche l’ultima occasione per assaggiare e gustare i prodotti dello stand gastronomico, che sarà lì ad attendervi come sempre dalle 12.00 per tutto il resto della giornata.
Durante tutta la durata della “Festa della Montagna” sarà possibile farsi guidare all’interno della Grotta Marelli a cura del Parco Campo dei Fiori. La prenotazione è obbligatoria e i gruppi che si avventureranno all’interno della grotta non dovranno essere composti da più di 10 persone (tel. 0332-435386/ fax 0332-435403/ e-mail: info@parcocampodeifiori.it)
Il recapito telefonico presso Campo dei Fiori per tutta la durata della Festa della Montagna sarà
0332 1805335.
30/07/2013
Eleonora Galli redazione@varesenews.it
Newsletter