Covid: Giappone, verso la riduzione delle misure restrittive

0
14 Numero visite
epa08507554 Tourists walk through the Nakamise shopping street at Asakusa district in Tokyo, Japan, 24 June 2020 (issued 25 June 2020). As Europe reopens its borders to welcome the first tourists since the lockdown, most countries in Asia and Oceania are mulling air 'travel bubbles' that link nations that have largely controlled the virus. EPA/FRANCK ROBICHON ATTENTION: This Image is part of a PHOTO SET

Cinque prefetture chiedono la rimozione dello stato emergenza

TOKYO, 23 FEB – Tre prefetture del Giappone hanno chiesto al governo centrale di anticipare la rimozione dello stato di emergenza, in vigore fino al 7 marzo, in scia alla progressiva diminuzione dei contagi di coronavirus. I governatori di Hyogo, Kyoto e Osaka hanno presentato una richiesta al ministro per la Rivitalizzazione economica, in carica per l’emergenza sanitaria, Yasutoshi Nishimura, citando i miglioramenti delle criticità nelle strutture sanitarie e il minor numero di ospedalizzazioni dei pazienti con gravi patologie.

Una decisione in merito, riferisce la stampa nipponica, sarà presa nell’incontro di domanitra il premier Yoshihide Suga e Nishimura, assieme al ministro della Salute Norihisa Nomura.

Il secondo stato di emergenza in Giappone è stato introdotto prima a Tokyo, il 7 gennaio, per poi essere esteso a 11 prefetture dell’arcipelago. Attraverso queste misure le autorità pubbliche esortano i cittadini a uscire esclusivamente per i servizi essenziali, mentre ai bar e ai ristoranti viene richiesto di anticipare la chiusura alle 20. Tokyo rimane la prefettura più colpita, malgrado i recenti cali giornalieri, con una somma complessiva che dall’inizio della pandemia sfiora le 110mila positività.

In base alle rilevazioni delle ultime settimane, inoltre, i decessi nella capitale hanno riguardato in gran misura le persone con più di 65 anni di età. A livello nazionale il Giappone ha registrato 426.375 casi di coronavirus, con 7.550 morti accertate.

 

Newsletter