Coronavirus, Macron: ‘Non si può richiudere il Paese’

0
17 Numero visite

‘I danni collaterali sarebbero considerevoli’

Il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, è tornato, in un’intervista a Paris Match, sull’aumento dei contagi da Coronavirus in Francia negli ultimi giorni, affermando che “il rischio zero non esiste mai” e che “non si può richiudere tutto il paese”.

Parlando dal Fort de Bregancon, nel sud della Francia, luogo di residenza dei presidenti, Macron ha detto che “non si può fermare il paese, perché i danni collaterali sono considerevoli. Il rischio zero non esiste mai in una società. Bisogna rispondere a questa ansia senza cadere nella dottrina del rischio zero”. Macron dice di capire “la legittima ansia, legata al virus”, ribadendo che siamo di fronte a “un fenomeno epidemico totalmente nuovo” ed ha ricordato la politica sanitaria che consiste nel “testare, tracciare, isolare, organizzare i nostri ospedali, prevenire, generalizzare la mascherina quando necessario”.

La Germania ha registrato intanto 1.707 nuovi casi di infezione da coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello più alto da aprile, secondo i dati ufficiali diffusi oggi. Le statistiche dell’istituto di sorveglianza epidemiologica Rki portano il numero totale di casi dall’inizio della pandemia a 228.621, confermando ulteriormente l’aumento della contaminazione osservato nel Paese nelle ultime settimane.

 

Newsletter