Comune

Biella: Oltre 68mila euro a enti e associazioni nei contributi di fine anno

Pubblicato: venerdì 29.12.2017 alle 11:59
151 Numero visite | Nessun commento
Categoria: Solidarietà

Segui Sordionline su

Più di venti tra associazioni ed enti beneficiari, un “tesoretto” di oltre 68mila euro distribuito: la giunta ha votato nella seduta di giovedì 28 dicembre i consueti contributi di fine anno, che dal 2015 vengono assegnati a chi ne fa richiesta, motivandola con un progetto portato a termine o da compiere, considerato di pubblica utilità e giustificando la richiesta con preventivi o fatture che ne indichino il costo.

Ecco l’elenco dei contributi e dei beneficiari: Circolo culturale sardo Su Nuraghe (1000 euro per la quarta edizione della Festa degli Alberi), Aiab-associazione ingegneri e architetti Biella (1000 euro per convegno strategie di rigenerazione del patrimonio industriale), Asd Sordi Biella (1000 euro), Lipu-Lega italiana protezione uccelli (500 euro per laboratorio didattico e liberazione rapaci), Cai di Biella (7mila euro per attività sociale), Soccorso alpino e speleologico piemontese (3mila euro per assistenza gare Special Olympics, scuole e scarico impianti), Asob-associazione sportiva ornitologica biellese (500 euro per mostra ornitologica), Circolo Tennis Biella (4mila euro), Associazione Calcio Femminile Biellese (2mila euro), Fondazione Maria Bonino Onlus (250 euro), MoguWork (500 euro per l’organizzazione della manifestazione Fumettix), Ascom (2mila euro per eventi natalizi e Capodanno in piazza), Comitato Carnevale di Chiavazza (6mila euro, con contributi ai vari carnevali cittadini), Associazione Il Ponte (7mila euro per il progetto “Con i giovani per i poveri”), Associazione di promozione sociale Bambini al centro (4mila euro), Oadi promo Biella (1500 euro per progetto ed eventi della manifestazione #fuoriluogo), Diocesi di Biella (2mila euro per il concerto di Santo Stefano del 2017), Associazione Inchiostro (6mila euro per Bolle di Malto), Atl Biella (2mila euro per palinatura salita di Oropa per il Giro d’Italia 2017), Associazione culturale Storici Organi del Piemonte (600 euro per rassegna organistica Berruti), Accademia di alta formazione artistica e musicale Perosi (10mila euro per corsi accademici e stagione concertistica), Basket Femminile Biellese (2mila euro per progetto “La scuola va a canestro”), Associazione biellese volontariato (2mila euro per assistenza e compagnia alle persone in difficoltà).

Il totale dei contributi stanziati è di 68.350 euro, che comprendono le richieste giunte all’ufficio del sindaco e quelle verificate dagli uffici sport e cultura.

Comune Biella g. c.

http://www.newsbiella.it

 

Perugia
Sabato 6 gennaio 2018

Aspettiamo la Befana! dell’AUSRU

Finalmente un’occasione per concludere queste bellissime giornate invernali di festa

31 Dic 2017
Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

Biella: Oltre 68mila euro a enti e associazioni nei contributi di fine anno


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/12/biella-oltre-68mila-euro-enti-associazioni-nei-contributi-fine-anno/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: DeafBook: la letteratura dei sordi | Il Blogger dei Sordi

Intervista all’autrice Eliana Zambito Marsala de “Colorami l’Anima”

Data: 4-1-2018

Chi: ABUSI SUI BAMBINI SORDI:la confessione del prete dell'Istituto Provolo - Varese Press giornale online

Pedofilia al Provolo in Argentina, ispettore del Papa interrogato dal pm

Data: 29-11-2017

Chi: ABUSI SUI BAMBINI SORDI:la confessione del prete dell'Istituto Provolo - Varese Press giornale online

Istituto Provolo, abusi sui bimbi sordomuti: in esclusiva i documenti secretati dal Vaticano

Data: 29-11-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde