Trento
In ogni caso

Emergenza, il numero è il 112

Pubblicato: domenica 29.10.2017 alle 12:52 | 272 Numero visite | Nessun commento

Dall’estate 2017, UNO UNO DUE è il numero di telefono per ogni tipo di emergenza.

Il 112 è un servizio gratuito, attivo 24 ore su 24 in tutti i Paesi dell’Unione Europea ed è disponibile sia da telefono fisso sia da cellulare. Per il cittadino è tutto più semplice: l’emergenza ha il solo numero 112 che sostituisce tutti gli altri, ovvero 112 (Carabinieri), 113 (Polizia), 115 (Vigili del fuoco) e 118 (soccorso sanitario). Questi numeri rimarranno comunque attivi e indirizzati verso il 112. In una situazione di emergenza il nuovo servizio funzionerà in questo modo: il cittadino chiama 112 e, in meno di un minuto, uno degli operatori della Centrale Unica di Risposta (CUR) prenderà in carico la chiamata, identificherà il chiamante e localizzerà l’evento, compilerà la scheda contatto ed inoltrerà la chiamata, se di emergenza, alla centrale operativa di secondo livello competente per il territorio e la natura dell’emergenza.

La chiamata al 112 sarà possibile anche attraverso l’app «112 – Where are U» , consentendo la localizzazione puntuale del chiamante grazie al Gps presente su tutti gli smartphone. 112 garantirà un altro prezioso servizio di supporto alla chiamata di emergenza, e cioè la traduzione simultanea in 14 lingue differenti. Il cittadino o il turista in difficoltà potrà chiamare il 112 e parlare con l’operatore e contemporaneamente avere un interprete madrelingua. Il servizio di traduzione è garantito 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. 112, seguirà il cittadino anche all’estero nei Paesi membri dell’Unione Europea, dove il servizio è già attivo e riconosciuto

C’è anche la localizzazione automatica della chiamata

Grazie al servizio CED Interforze del Ministero dell’Interno è possibile localizzare la chiamata in ingresso. Se si chiama da telefono fisso, l’operatore potrà accedere a nominativo ed indirizzo dell’intestatario della linea telefonica. Se si chiama da telefonia mobile, è possibile identificare solo la zona di chiamata. Se si chiama tramite l’APP 112, uscirà il nominativo e la posizione esatta. In ogni caso, è importante descrivere il più dettagliatamente possibile la propria posizione. Grazie ai nuovi applicativi anche le persone non udenti o sordo-mute possono accedere al servizio tramite messaggistica. Per tutti i cittadini che non parlano italiano, viene offerto un servizio di traduzione in tempo reale, in quattordici lingue straniere. I dati vengono utilizzati esclusivamente per la gestione della chiamata di emergenza. C’è poi l’eCall, il sistema di SOS automatico dei moderni veicoli.

L’eCall è il dispositivo di sicurezza che dal 2018 sarà installato su tutti i nuovi veicoli. In caso di incidente con forte impatto il sistema eCall invia un segnale al 112, indicando la posizione e tentando una connessione vocale Il dispositivo può essere azionato anche manualmente, ad esempio in caso di malore o si sia testimoni di un incidente. L’eCall sarà attivo in tutti gli stati dell’Unione Europea

http://www.ladige.it

 

Tags correlati: , , ,
Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

Emergenza, il numero è il 112


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/10/emergenza-numero-112/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: DeafBook: la letteratura dei sordi | Il Blogger dei Sordi

Intervista all’autrice Eliana Zambito Marsala de “Colorami l’Anima”

Data: 4-1-2018

Chi: ABUSI SUI BAMBINI SORDI:la confessione del prete dell'Istituto Provolo - Varese Press giornale online

Pedofilia al Provolo in Argentina, ispettore del Papa interrogato dal pm

Data: 29-11-2017

Chi: ABUSI SUI BAMBINI SORDI:la confessione del prete dell'Istituto Provolo - Varese Press giornale online

Istituto Provolo, abusi sui bimbi sordomuti: in esclusiva i documenti secretati dal Vaticano

Data: 29-11-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde