Emilia Romagna
In occasione del 65esimo anniversario

A Modena, torneo di calcio internazionale per atleti sordi

Pubblicato: sabato 2.9.2017 alle 12:20
Segui Sordionline su
310 Numero visite | Nessun commento
Categoria: Sport

In campo squadre italiane, irlandesi, inglesi e spagnole «Per integrare e promuovere comunicazione e autostima»

di Martina Stocco

Scendere in campo con un obiettivo comune: favorire l’integrazione tra sordi di Paesi europei diversi, attraverso lo sport.

È questo lo scopo della manifestazione sportiva organizzata dal Consiglio regionale dell’Ens (Ente nazionale sordi), in collaborazione con la sezione provinciale di Modena e alcune società sportive e associazioni di promozione allo sport del territorio locale.

Ed è proprio in occasione del 65esimo anniversario del “Movimento sportivo sordo modenese” che si terrà, per tre giorni, a partire da oggi, un incontro sportivo internazionale dedicato ai non udenti. L’attività sportiva ha da sempre, tra le altre finalità, quella di aumentare l’integrazione sociale attraverso momenti di condivisione e aggregazione. Ancora di più quest’intento può essere realizzato quando a scendere in campo sono persone con deficit uditivo, provenienti da Paesi europei diversi.

Così, da questa mattina si sfideranno squadre di calcio nazionali (Italia, Irlanda, Inghilterra e Spagna) e società sportive italiane (Modena, Torino e Roma). Le partite, di calcio a 5 e a 11, sia maschili sia femminili, saranno disputate principalmente presso la polisportiva di Saliceta San Giuliano, ma anche l’impianto sportivo di San Damaso sarà gremito di giovani e giovanissimi non udenti, amanti dell’attività fisica.

Oltre a cercare di fare gol, le persone coinvolte, si sfideranno nei campi da beach volley e sui tavoli da biliardino. «Parteciperanno centinaia di persone – ha spiegato Giuseppe Varricchio, presidente del Consiglio regionale dell’Ens – di nazionalità diversa: molti sono bambini. Favorire i processi di formazione della persona sorda, soprattutto in giovane età, con la competizione sul piano fisico, ha notevoli risvolti positivi. Lo sport, inoltre, è da sempre considerato il mezzo per far incontrare i sordi nella nostra comunità».

Qual è lo scopo della manifestazione?

«Lo scambio sportivo-culturale ha come obiettivo quello di migliorare l’integrazione tra sordi di nazionalità diversa – ha risposto Varricchio – per discutere di temi quali l’istruzione, il lavoro, lo sport e la cultura presente nei rispettivi Paesi d’origine. Sarà un’occasione per promuovere la comunicazione e l’autostima fra persone che parlano lingue dei segni differenti e un modo per dimostrare che la disabilità può essere una risorsa».

Si è parlato di scambio culturale oltre che sportivo, come mai?

«È data la possibilità, ai partecipanti – ha sottolineato il presidente – di visitare luoghi simbolo della città e della provincia, sempre con la presenza della guida, dell’interprete di lingua dei Segni italiana (Lis) e dell’interprete per i sordi di lingua internazionale. Infine, sia questa sera sia domani sera ci saranno spettacoli comico-teatrali proposti da attori e compagnie di sordi, nella palestra dell’Istituto sordi Tommaso Pellegrini».

http://gazzettadimodena.gelocal.it

 

Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

A Modena, torneo di calcio internazionale per atleti sordi


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/09/modena-torneo-calcio-internazionale-atleti-sordi/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

-

Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde