California
Progetto Read Aloud

Microsoft in soccorso dei dislessici

Pubblicato: sabato 5.8.2017 alle 12:09
Segui Sordionline su
172 Numero visite | Nessun commento
Categoria: Speciali

Il gigante informatico ha installato una nuova funzione su Word per gli utenti con disturbi specifici di apprendimento.

di Annalisa Lista – 03.08.2017

Si chiama Read Aloud, legge il testo e, simultaneamente, evidenzia le parole che sta pronunciando. Ma, a differenza della precedente versione uscita lo scorso dicembre, Read Aloud ha una maggiore flessibilità, perché permette di gestire la velocità e il volume della voce. Un vantaggio non da poco per dislessici, disgrafici e disortografici che potranno così controllare il testo e individuare eventuali errori di battitura.

Per ora, è disponibile solo per i tester di Office 365 ma entro la fine dell’anno, stando alle dichiarazioni di Microsoft, sarà disponibile per tutti.

http://www.west-info.eu/it/

 

 

Monterotondo
Sabato 21 ottobre 2017

Il CIS Monterotondo organizza una ‘Festa non solo nonni’

Prenotazioni entro giovedì 19 ottobre al 3391527538. Contributo di ogni partecipante 15,00 euro

14 Ott 2017
Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

Microsoft in soccorso dei dislessici


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/08/microsoft-soccorso-dei-dislessici/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde