Pubblicato: venerdì 7.7.2017 alle 18:40
109 Numero visite | Sei in Roma12Ore

Roma
Elettriche in città entro il 2020

Formula E, la corsa ad aprile 2018. In arrivo centinaia di colonnine elettriche

Condividi questo articolo
Segui Sordionline su

Pubblicato: venerdì 7. 7. 2017 alle 18:40
Categoria: Roma12Ore
109 Numero visite
Commenta: Nessun commento
Postato: webdesigner
Tags correlati: , , ,

Il gran premio dei bolidi elettrici si farà ad aprile 2018, il circuito sarà all’Eur. La novità è stata presentata con un doppio appuntamento sul e in Campidoglio: l’arrivo di un’auto elettrica da competizione sulla piazza michelangiolesca e un convegno a Palazzo Senatorio dal titolo Progetti per la mobilità sostenibile – Formula E, un’esperienza di successo.

A parlare dell’iniziativa la sindaca Virginia Raggi, il presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito, gli assessori Daniele Frongia (Sport) e Linda Meleo (Città in Movimento), il ceo della Formula E Alejandro Agag e rappresentanti di Enel, Eur S.p.A. e Acea.

Il progetto, ha detto la sindaca Raggi, “segna un punto nodale tra sport e sostenibilità ambientale. E ha un ulteriore pregio: porterà benefici a favore del territorio. Il rifacimento delle strade del percorso di gara, colonnine elettriche e wi-fi nel Municipio”. L’amministrazione capitolina, ha sottolineato Raggi, “è pronta ad aprirsi a partnership importanti purché la città sia messa al centro”. E infatti in programma c’è l’installazione di almeno 700 colonnine elettriche in città entro il 2020.

Prevedibile anche, ha ricordato il presidente De Vito, un significativo indotto economico. Anche De Vito ha sottolineato che “l’amministrazione non è contraria alle grandi opere e agli eventi”. E’ invece “favorevole alle grandi opere e agli eventi che sono a favore della città”. E l’assessore Frongia ha rimarcato le caratteristiche del circuito che sarà “molto bello, pulito, green e silenzioso”.

Il messaggio”, ha poi dichiarato l’assessora Meleo, consiste nel “cercare di avvicinare la città in maniera anche divertente a temi importanti come la mobilità sostenibile”. Un obiettivo determinante, dato che “la vera sfida per le città nel prossimo futuro passa in modo imprescindibile per la sostenibilità ambientale; soprattutto in città grandi, densamente popolate e congestionate come Roma”; e un passo strategico è appunto “il lancio della mobilità elettrica”.

La gara di Formula E sarà così, come ha sintetizzato da ultimo la Sindaca, “un evento internazionale che coniuga lo sport con la fondamentale sfida della sostenibilità ambientale”.

7 LUG 2017 – PV

http://www.comune.roma.it

 

Monte Porzio Catone (RM)
Frammenti Festival '17 – #this is water

Visita guidata in LIS all’area archeologica del Parco del Tuscolo
Ti trovi nella categoria: Roma12Ore

Ultimo articolo

Firenze
Insieme si può

“Farm Community” la nuova struttura di Reggello gestita da disabili

È un progetto nuovo nato dalla collaborazione di tutti famiglie, regione, Asl...

Nessun commento
Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

Formula E, la corsa ad aprile 2018. In arrivo centinaia di colonnine elettriche


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/07/formula-la-corsa-ad-aprile-2018-arrivo-centinaia-colonnine-elettriche/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Milano
Servizio di interpretariato “LIS”

Pride 2017, Comune Milano: sostegno diritti contro discriminazioni

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde