Pubblicato: lunedì 12.6.2017 alle 11:33
107 Numero visite | Sei in Salute e Benessere

Matera
Sistema Veasyt Live!

Dalla Basilicata un innovativo sistema di assistenza per i sordi

Condividi questo articolo
Segui Sordionline su

Pubblicato: lunedì 12. 6. 2017 alle 11:33
Categoria: Salute e Benessere
107 Numero visite
Commenta: Nessun commento
Postato: webdesigner
Tag:, , , ,

Rivoluzione per i non udenti residenti in Basilicata. Dall’1 giugno 17 ospedali della regione sono stati dotati di un servizio innovativo che consente ai sordi in casi di emergenza di video-chiamare da per chiedere aiuto al personale medico.

di Raffaele Nappi – 12.06.2017

Grazie al sofisticato sistema Veasyt Live!, a rispondere in tempo reale, 24 ore su 24, sono i migliori interpreti della Lingua dei Segni che traducono ai camici bianchi le richieste di questa speciale categoria di pazienti.

Il progetto, che presto stare esteso a tutti nosocomi regionali, è stato messo a punto da un team di esperti dell’Azienda Sanitaria di Matera in collaborazione con i ricercatori dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.    

http://www.west-info.eu

 

Partecipa alla discussione

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Devi essere Accesso effettuato per postare un commento.

Milano
Servizio di interpretariato “LIS”

Pride 2017, Comune Milano: sostegno diritti contro discriminazioni

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 12-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde