Milano - Siena
Tema della migrazione

I rifugiati al centro del doppio appuntamento accessibile di 8 Segni di Culture

8 Segni di Culture raddoppia e per il 19 maggio propone due incontri

Pubblicato: martedì 16.5.2017 alle 17:06
Segui Sordionline su
263 Numero visite | Nessun commento

L’accoglienza dei rifugiati e la cucina come strumento di conoscenza e integrazione al centro del doppio appuntamento accessibile di 8 Segni di Culture

Oppi a Milano e MPDFonlus a Siena propongono due incontri accessibili alle persone sorde in cui i rifugiati sono protagonisti

MILANO / SIENA – 8 Segni di Culture raddoppia e per il 19 maggio propone due incontri quasi in contemporanea sul tema della migrazione organizzati da Oppi (Milano) e MPDFonlus (Siena).

A Milano dalle 16,00 alle 19,30 presso OPPI, in via Console Marcello 20 si terrà la presentazione di Segnati questa ricetta, libro curato da Pietro Celo e pubblicato da Aracne Editrice a marzo 2017. Il volume raccoglie alcune semplici ricette di cucina, narrate in italiano ma anche con “le mani”, prodotto di una collaborazione importante tra gli studenti del corso per la formazione di interpreti e traduttori di Lingua dei Segni Italiana (LIS) organizzato nel 2015 da OPPI – Organizzazione per la Preparazione Professionale degli Insegnanti.

Ogni ricetta è accompagnata dalla storia dell’intervistato, rendendo il libro un’opera corale, un percorso autobiografico il cui filo conduttore è il cibo. Le interviste in LIS sono state tradotte in italiano; le ricette in italiano sono state tradotte in LIS. L’opera è introdotta da una prefazione di Gualtiero Marchesi e arricchita dalle illustrazioni dell’artista Libero Gozzini.

All’incontro interverranno Pietro Celo, Maria Luisa Chesi, Maria Itala Graziano, Renza Cambini e parteciperanno studenti sordi stranieri dell’attuale edizione del corso di italiano organizzato da OPPI, che che analogamente nella fase finale del percorso, riporteranno le esperienze personali di migrazione e di accoglienza in Italia attraverso il racconto delle ricette della loro tradizione.

Per maggiori informazioni sull’evento è possibile scrivere a oppi@oppi.it

A Siena sempre nel pomeriggio, dalle 16,00 alle 18,00 presso la Libreria Becarelli in via Mameli 14, MPDFonlus proporrà Essere rifugiato a Siena, incontro dedicato al sistema di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati, soffermandosi sulla situazione senese. Interverranno Tommaso Sbriccoli, antropologo di Verso Laboratorio Interculturale, associazione fondata da un gruppo di ricercatori nelle scienze sociali e di artisti che forniscono assistenza e consulenza antropologica, psicologica, legale e linguistica a molte organizzazioni che lavorano con migranti e richiedenti asilo sul territorio toscano, e Giovanna Tizzi, rappresentante di Oxfam Italia, movimento globale di persone che da oltre settant’anni lavora per eliminare l’ingiustizia della povertà, aiutando le comunità a costruire il proprio futuro. Durante l’incontro alcuni rifugiati ospiti presso le strutture di Oxfam sul territorio senese porteranno la loro testimonianza sull’esperienza vissuta sul territorio senese.

Entrambi gli appuntamenti sono ad ingresso libero e sono resi accessibili grazie ad un servizio di interpretariato ITA/LIS.

Per maggiori informazioni evento Siena: info@mpdfonlus.com

Cos’è 8 Segni di Culture Con 8 Segni di Culture, la onlus ha scelto di affrontare il tema dell’accoglienza, dello scambio e dell’inclusione coinvolgendo partner organizzatori collocati in aree diverse dell’Italia, da Nord a Sud: la Compagnia Teatrale Ciclope, Il Treno Soc. Coop. Soc.le Onlus, Oppi, La Grande Fabbrica delle Parole.

Dal 22 aprile sino al 28 maggio si alternano 8 incontri fra seminari, laboratori, visite guidate e performance tutti resi accessibili grazie all’uso della lingua dei segni da parte degli operatori coinvolti oppure tramite un servizio di interpretariato italiano/LIS: Siena, Messina, Roma, Firenze, Milano, Venezia.

Un’iniziativa pensata per le comunità sorde e udenti italiane e straniere, e quest’anno anche per i bambini, che vivono nel nostro paese per raccontare dal punto di vista artistico, antropologico, pedagogico e sociale il tema della migrazione e della convivenza e scambio con minoranze culturali.

Il cartellone ha il patrocinio del Pio Istituto per Sordi e della Provincia di Siena. Il programma completo è scaricabile online su www.mpdfonlus.com

I siti degli attori coinvolti: www.mpdfonlus.com – associazione capofila, ideatrice del cartellone e organizzatrice; www.facebook.com/ciclopepalermo – compagnia teatrale organizzatrice www.iltreno33.it– associazione organizzatrice; www.oppi.it – ente organizzatore; www.grandefabbricadelleparole.it – associazione organizzatrice;

I Video di presentazione in Lis:

Evento Milano – https://www.youtube.com/watch?v=fev_DsgXJd0

Evento Siena: https://www.youtube.com/watch?v=7yVFMfHbOW8

Note sulle associazioni ospiti dell’incontro senese

Oxfam è un movimento globale di persone che vogliono eliminare l’ingiustizia della povertà. Da oltre settant’anni, salviamo e ricostruiamo la vita delle persone nelle emergenze. Aiutiamo le comunità a costruire il proprio futuro.

Affrontiamo le cause della povertà: disuguaglianza, discriminazione contro le donne e cambiamento climatico. Non ci fermeremo finché, insieme, non libereremo il mondo dalla povertà.

www.oxfamitalia.org

Verso Laboratorio Interculturale è un’associazione culturale nata a Siena nel 2016. Fondata da un gruppo di ricercatori nelle scienze sociali e di artisti, l’esperienza di Verso Lab scaturisce dalla volontà di incrociare sguardi e competenze differenti al fine di sviluppare una nuova prospettiva su questioni legate all’incontro culturale.

Ad oggi, i suoi soci forniscono assistenza e consulenza antropologica, psicologica, legale e linguistica a molte organizzazioni che lavorano con migranti e richiedenti asilo sul territorio toscano.

Verso Lab è promotrice di progetti sociali e artistici e fa parte di vari tavoli di lavoro per l’elaborazione di buone pratiche e nuovi strumenti nel rapporto tra istituzioni pubbliche e cittadini di origine straniera.

Verso Lab offre anche assistenza legale gratuita a quei migranti e richiedenti asilo che non possono permettersi servizi privati.

In allegati da immagini e file:

Depliant_8SEGNI

CS OPPI e MPDFonlus

 

Ufficio stampa MPDFonlus: Luisa Carretti – press@mpdfonlus.com

Mason Perkins Deafness Fund onlus Via Tommaso Pendola, 37 – 53100 Siena

skype: mpdfonlus

www.mpdfonlus.com

Seguici su

Facebook 

mpdfonlus / Mpdf Onlus

Twitter

@MPDFonlus

Youtube 

mpdfonlus

 

 

Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

I rifugiati al centro del doppio appuntamento accessibile di 8 Segni di Culture


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/05/rifugiati-al-centro-del-doppio-appuntamento-accessibile-8-segni-culture/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde