Pubblicato: venerdì 3.3.2017 alle 10:53
435 Numero visite | Sei in Fisco e Lavoro
Articoli correlati

Roma
Le novità

Convivenze e unioni civili: circolare INPS su permessi e congedi

Condividi questo articolo
Segui Sordionline su

Pubblicato: venerdì 3. 3. 2017 alle 10:53
Categoria: Fisco e Lavoro
435 Numero visite
Commenta: Nessun commento
Postato: webdesigner
Tag:, ,

Ancora novità in materia di permessi e congedi per i lavoratori che assistono congiunti con gravi disabilità.

Le rende operative una circolare dell’INPS ma in realtà erano già state fissate da una legge e da una sentenza della Corte costituzionale. La norma è la legge 20 maggio 2016, n. 76 che ha disciplinato le unioni civili tra persone dello stesso sesso e le convivenze di fatto prevedendo l’estensione delle disposizioni che riguardano i coniugi. Al contempo la Corte Costituzionale, con la sentenza n. 213 del 5 luglio 2016, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art.33, comma 3, della legge 104/1992 nella parte in cui non include il convivente tra i soggetti legittimati a fruire dei permessi ex art. 33, comma 3, della legge 104/92.

A distanza di alcuni mesi INPS fornisce le conseguenti indicazioni applicative con la circolare n. 38 del 27 febbraio 2017 cogente per i soli dipendenti del comparto privato.

Nel nostro sito HandyLex.org riproponiamo il testo della nuova circolare con una nostra analisi.

Carlo Giacobini Direttore editoriale di HandyLex.org

 

Tags correlati: , ,
Partecipa alla discussione

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Devi essere Accesso effettuato per postare un commento.

Roma
Riciclaggio, sequestrato ristorante

Sigilli a ristorante vip, 6 arresti

Rai Video Caffè Paulista
Unica rete televisiva in Italia

Buon Compleanno Carosello! 60 candeline per un mito

Ultimi commenti
Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde