Pubblicato: sabato 25.3.2017 alle 11:16
361 Numero visite | Sei in Cronaca sordi
Articoli correlati

“La chiesa oltre” per non udenti e migranti...

Montefiascone
Testimoniare Cristo Oltre

Pedofilia all’istituto argentino Provolo. Ci potrebber...

Verona
San Zeno / Stradone Antonio Provolo

Addio ad Augusto Guidetti...

Roma
Scomparso all’età di 80 anni

Verona
Conferenza stampa

Conferenza stampa del presidente di Rete L’Abuso sul caso Provolo

Condividi questo articolo
Segui Sordionline su

Pubblicato: sabato 25. 3. 2017 alle 11:16
Categoria: Cronaca sordi
361 Numero visite
Commenta: Nessun commento
Postato: webdesigner
Tag:, , ,

In data 27 marzo 2017, alle ore 11:00, presso la sede dell’Associazione Sordi “Antonio Provolo” – Onlus, in via Marin Faliero 10/c – 37138 Verona, è programmata una conferenza stampa indetta dalla scrivente, al fine di comunicare agli organi di stampa i recenti sviluppi e le recenti iniziative intraprese dall’Associazione Sordi “Antonio Provolo” – Onlus e dalle vittime di abusi sessuali in Essa riunite inerenti agli episodi di pedofilia clericale perpetrata presso l’Istituto per Sordomuti “Antonio Provolo” di Verona.

A tale conferenza stampa parteciperà anche il presidente di Rete L’Abuso – Onlus, Sig. Francesco Zanardi, il quale Vi comunicherà le iniziative intraprese dalla Sua Associazione riguardanti il cd. “caso Provolo”.

in allegato il comunicato stampa

comunicato conferenza stampa 27 03 2017

Verona, 22 marzo 2017

Associazione Sordi “Antonio Provolo” – Onlus

 

 

Partecipa alla discussione

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Devi essere Accesso effettuato per postare un commento.

Le notizie della settimana

Rai Video Caffè Paulista
Unica rete televisiva in Italia

Buon Compleanno Carosello! 60 candeline per un mito

Rovigo
Padre "disabile da 12 anni"

Oltre 30 ore su una barella, è una vergogna

Ultimi commenti
Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde