Campania
Avvisi tramite sms o applicazioni su smartphone

Persone audiolese. I sordi “contro” gli allarmi per chiedere un sistema non solo sonoro

Pubblicato: giovedì 2.2.2017 alle 17:33
Segui Sordionline su
509 Numero visite | Nessun commento
Categoria: Cronaca sordi

Lo sciame sismico che coinvolge il Centro Italia, da mesi ha portato all’attenzione della cittadinanza e delle istituzioni il problema degli allarmi e delle segnalazioni tempestive che in molti casi possono salvare la vita di molte persone che altrimenti verrebbero condannate dai ritardi nelle comunicazioni.

Tra i soggetti più esposti vi sono senz’altro i non udenti per i quali i sistemi tradizionali di avvertimento sonori non portano alcun beneficio se si trovano isolati o semplicemente da soli.

La tecnologia, le moderne telecomunicazioni e l’informatica possono rappresentare le soluzioni, per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che rilancia la proposta di un sistema d’allarme per eventi significativi e catastrofi non solo sonoro, ma che contempli pure avvisi tramite sms o applicazioni su smartphone

http://www.puntostabianews.it

 

 

Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

Persone audiolese. I sordi “contro” gli allarmi per chiedere un sistema non solo sonoro


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/02/persone-audiolese-sordi-gli-allarmi-chiedere-un-sistema-non-solo-sonoro/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

-

Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde