Teatro del Castello
Sabato 3 dicembre

L’Arte che ispira a Rivoli Il Museo … che emozione!

Pubblicato: giovedì 1.12.2016 alle 12:04
Segui Sordionline su
377 Numero visite | Nessun commento
Categoria: Arte & Cultura

Il Museo… Che emozione!, progetto della Fondazione Carlo Molo Onlus giunto alla sua quarta edizione, nel 2016 è stato accolto al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, dopo le esperienze a Palazzo Madama, al Museo Nazionale del Cinema e al Borgo Medioevale.

Con il contributo di AITA Piemonte Onlus

Sabato 3 dicembre ore 16.30 Teatro del Castello di Rivoli Piazza Mafalda di Savoia, Rivoli (To) Presentazione della guida

La guida che ne deriva è frutto di una collaborazione tra il Laboratorio Sperimentale Afasia della Fondazione Carlo Molo Onlus e il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli e narra il percorso emotivo di cinque persone afasiche attraverso le sale del Museo: uno sguardo inedito e molto personale che parte dai lavori di artisti contemporanei scelti liberamente per le suggestioni che hanno saputo provocare in ciascuno di loro, da Long a Eliasson, da Cattelan a Oldenburg, da Pistoletto a De Maria. L’intensità delle riflessioni di Aldo, Alfredo, Annalisa, Maria e Paolo emerge con forza come un tentativo di andare oltre il fossato di silenzio che l’afasia scava.

CASTELLO-DI-RIVOLI-veduta-esterna-dal-piazzale-bassa-640x459Nelle pagine della guida emergono suggestioni che si sposano con il vissuto di ciascuna persona afasica.

La data scelta per la presentazione, non a caso è il 3 dicembre Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità organizzata da CPD Consulta Persone in Difficoltà, che insieme al Dipartimento Educazione Castello di Rivoli ha costituito il Tavolo Culturaccessibile: un unicum a livello nazionale che riunisce realtà del territorio particolarmente attive nella promozione della cultura accessibile a tutti, tra cui appunto la Fondazione Carlo Molo Onlus. La Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità promuove una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, sostiene la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

Si può usufruire del servizio navetta gratuito Partenza Piazza Castello o Porta Susa (di cui allego gli orari ), ma chi intende usufruire del servizio deve segnalarlo  tramite mail a daniela.trunfio@fastwebnet.it.

cs_navette-weekend-rivoli

Info Ufficio Stampa Fondazione Carlo Molo Daniela Trunfio daniela.trunfio@fastwebnet.it

www.fondazionecarlomolo.it Ufficio Stampa e Accessibilità Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Brunella Manzardo b.manzardo@castellodirivoli.org 011.9565211www.castellodirivoli.org/dipartimento-educazione
 

 

Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

L’Arte che ispira a Rivoli Il Museo … che emozione!


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2016/12/larte-ispira-rivoli-museo-emozione/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Roma
di Licia Gargiulo

Natale a Cinecittà World

Ultimi commenti
Chi: ABUSI SUI BAMBINI SORDI:la confessione del prete dell'Istituto Provolo - Varese Press giornale online

Pedofilia al Provolo in Argentina, ispettore del Papa interrogato dal pm

Data: 29-11-2017

Chi: ABUSI SUI BAMBINI SORDI:la confessione del prete dell'Istituto Provolo - Varese Press giornale online

Istituto Provolo, abusi sui bimbi sordomuti: in esclusiva i documenti secretati dal Vaticano

Data: 29-11-2017

Chi: QUANTA CONFUSIONE | Il Blogger dei Sordi

Perché quel Testo Unico non va bene

Data: 23-11-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

-

Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde