Pubblicato: lunedì 10.10.2016 alle 18:01
319 Numero visite | Sei in Cronaca sordi
Articoli correlati

Sara Giada Gerini: “Essere sordi, non significa non essere...

Cagliari
Insieme sempre #FacciamociSentire”

Persone audiolese. I sordi “contro” gli allarmi ...

Campania
Avvisi tramite sms o applicazioni su smartphone

Grosseto
È successo nella notte tra venerdì e sabato

Prendono a calci il cane e rubano in casa mentre tutti dormono

Condividi questo articolo
Segui Sordionline su

Pubblicato: lunedì 10. 10. 2016 alle 18:01
Categoria: Cronaca sordi
319 Numero visite
Commenta: Nessun commento
Postato: webdesigner
Tag:, , , ,

I ladri sono entrati di notte nella casa di un ex poliziotto. Sua moglie e suo figlio erano a letto: hanno portato via solo una borsa d

i Gabriele Baldanzi

strada_grossetoÈ successo nella notte tra venerdì e sabato. Sandro Pilozzi, 56 anni, poliziotto in pensione, per anni ispettore capo della Polizia Postale alla Questura di Grosseto, è stato vittima di un furto con scasso nella sua abitazione di campagna a Chiocciolaia nel triangolo di terra che unisce la Castiglionese con la strada del Cristo. A dire il vero Pilozzi non era in casa ieri notte. C’erano invece la moglie e il figlio dodicenne, autistico e sordomuto.

L’ex poliziotto aveva deciso di dormire a Castiglione della Pescaia, dove sabato mattina presto era impegnato in un servizio. Pilozzi, infatti, è comandante regionale delle guardie zoofile, un volto conosciuto dai grossetani, per l’impegno quotidiano messo in campo nella tutela della natura e degli animali.

Nel casale preso di mira dai ladri – dicevamo – dormivano la moglie e il figlio. I ladri sarebbero entrati tra le 3 e le 5 del mattino.

«Nel cortile del podere – racconta Pilozzi, al telefono – hanno trovato una sedia. Dal giardino l’hanno portata sotto una finestra. Qui è stata divelta una controfinestra, poi – forse con un cacciavite – hanno rotto il vetro. La classica spaccata. In casa hanno trovato poco. Si sono limitati a portare via la borsa di mia moglie. Conteneva il portafoglio con carte, bancomat e circa duecento euro in banconote. Il cane lo abbiamo trovato con la coda tra le gambe, spaventato, come fosse stato picchiato. Forse preso a calci. Per fortuna i miei non si sono svegliati. Sono molto preoccupato per ciò che poteva succedere con mio figlio. La notte gli capita di alzarsi quando non dorme, è un bambino che può sembrare più grande dell’età che ha, ma soprattutto non so quale reazione avrebbe potuto avere trovandosi davanti i ladri. È una situazione brutta, pesante e pericolosa. Qui non ci sentiamo al sicuro. La zona di Chiocciolaia, Cernaia, Squadre Basse già tante altre volte è stata presa di mira dai ladri. Io sono contrario alla violenza, ma in qualche modo i cittadini devono essere difesi».

I ladri, in casa Pilozzi, avevano già provato a entrare qualche mese fa, di giorno, con lo stesso stratagemma (rompendo una finestra). «Non eravamo in casa – racconta Pilozzi, ma evidentemente qualcosa li disturbò. Ripeto: fortunatamente ieri notte mia moglie e mio figlio non si sono accorti di nulla; non si sono resi conto del rischio che hanno corso. La

visita notturna l’hanno scoperta solo al loro risveglio».

È stato lo stesso Pilozzi, con un post su Facebook a dare la notizia, ieri mattina, incassando la solidarietà e la vicinanza di centinaia di amici e colleghi. A fare denuncia, a metà mattina, è stata personalmente la moglie.

http://iltirreno.gelocal.it/

 

Partecipa alla discussione

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Devi essere Accesso effettuato per postare un commento.

Appuntamenti da non perdere!

San Benedetto
9 aprile 2017

XXVI Domenica delle Palme ‘Pasqua del Sordo’

Con il Movimento Apostolico Sordi e la collaborazione della Piccola Missione per i sordi e dell’Associazione Sordapicena – Cattedrale Santa Maria della Marina

Musica visiva – Esseri umani in LIS

Un sentito GRAZIE a chi ha dedicato tempo e passione a questo video. Grazie ...

Video da Youtube...

I blog di Società

di Franco Previte
Ass. Cristiani per Servire

Ignorando tristemente e totalmente i diritti umani, le “mattanze” procurate da menti malate: continuano!

“ Dopo l’attentato di Londra non bisogna alzare muri “(ammonisce il Segretario Generale della CEI Mons. Nunzio Galantino) Troppo spesso si...

Nessun commento

di Franco Previte
Ass. Cristiani per Servire

Sono necessarie ed impellenti Case di Riposo in Italia?

Data la crisi economica, politica, sociale in cui è “caduta” l’Italia, non solo sono necessarie, ma direi urgentissime, poco considerate, completamente...

Nessun commento

Spettacoli

Torino
Allestimento con ISSR Roma

‘Figli di un Dio minore’ al Teatro Erba

31 gennaio-4 febbraio. Allestimento con Istituto Sordi di Roma...

Nessun commento

Prossimi eventi

Valbrembo (BG)
Lunedi 1 maggio 2017

Parco Faunistico ‘Le Cornelle’ del”Associazione Sordi Cremaschi

Il ritrovo alle ore 9.45 presso l’ingresso del Parco Faunistico “Le Cornelle” in attesa del Consiglio Direttivo per distribuzione biglietti d’ingresso...

Nessun commento

Fisco e Lavoro

Roma
Le novità

Convivenze e unioni civili: circolare INPS su permessi e congedi

Ancora novità in materia di permessi e congedi per i lavoratori che assistono congiunti con gravi disabilità. Le rende operative una...

Nessun commento

Animali nel mondo

Azzano
Ettore era albino e nato sordo

Il paese saluta Ettore, il gigante buono mascotte del paese

Ettore se n'è andato una notte in silenzio; nella sua cuccia sono comparsi un lumino e un mazzetto di fiori .......

Nessun commento
Le notizie della settimana

Rai Video Caffè Paulista
Unica rete televisiva in Italia

Buon Compleanno Carosello! 60 candeline per un mito

Rovigo
Padre "disabile da 12 anni"

Oltre 30 ore su una barella, è una vergogna

Ultimi commenti
Chi: Sensoriali » LipNet, IA al servizio dei non udenti

LipNet, IA al servizio dei non udenti

Data: 23-11-2016

Chi: Sensoriali » Un cellulare dedicato alle persone sorde, la polizia stipula una convenzione con l’ENS

Un cellulare dedicato alle persone sorde, la polizia stipula una convenzione con l’ENS

Data: 11-11-2016

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde