Quattro giornate pratiche per imparare a vivere, comunicare educare

Piemonte – Il primo corso per cani affetti da disabilità visive ed uditive – “Semplicemente sordo”

Pubblicato: sabato 4.5.2013 alle 11:27
Segui Sordionline su
46.343 Numero visite | Nessun commento
Categoria: Cronaca sordi

DOCENTE:
Luca Scanavacca Formatore scuola CReA 
Docente a contratto presso Università di Parma 
Autore del metodo “semplicemente sordo” 
Lavora con cani diversamente abili da dieci anni in consulenze private e master collettivi. 
“Il cuore ha le sue ragioni , che la ragione ignora.” Pascal

DATE CORSO: 18/19 Maggio e 01/02 giugno dalle 09.00 alle 18.00 per un totale di 32 ore

“Quattro giornate pratiche per imparare a vivere, comunicare educare cani affetti da disabilità visive ed uditive”

 

foto_cani_325-me-300x209Non serve a nulla reagire con rassegnazione o pietosismo, occorre invece rimboccarsi le maniche ed 
imparare a conoscere il mondo del nostro cane. 
I cani sordi rielaborano e vivono le esperienze in modo differente da un cane normodotato, ecco perché 
costruire un percorso personalizzato. 
Il training Semplicemente Sordo permette di ottenere non solo una gestione della quotidianità più 
serena e sicura, ma anche la possibilità di sviluppare una comprensione più profonda con il nostro 
cane.

A CHI E’ RIVOLTO:
Educatori Cinofili, Istruttori Cinofili, Addestratori Cinofili, Veterinari che vogliano apprendere le corrette metodiche di interazione ed educazione. Proprietari che vogliano migliorare la propria relazione con i propri cani con disabilità visive ed uditive.

ISCRIZIONE:
Le iscrizioni termineranno il 05 maggio 2013.
La quota di partecipazione è di 370€ per i soci Apnec e Fisc Cns Libertas e 420€ per i non soci.
Si può accedere solo con cane diversamente abile proprio o di cliente.

Verranno considerate valide solo le iscrizioni che perverranno via mail o fax attraverso la presente scheda di iscrizione disponibile su:
www.centrocinofilo4zampe.com

IN COLLABORAZIONE CON: Australian Shepherd Rescue Italia

PER INFORMAZIONI:
Fabrizio 335-6116558
  – info@centrocinofilo4zampe.com

http://www.sportcinofili.it/

 

Descrizione
PIEMONTE – Il primo corso per cani affetti da disabilità visive ed uditive – “SEMPLICEMENTE SORDO” – “Quattro giornate pratiche per imparare a vivere, comunicare educare cani affetti da disabilità visive ed uditive”
Titolo: PIEMONTE – Il primo corso per cani affetti da disabilità visive ed uditive – “SEMPLICEMENTE SORDO” – “Quattro giornate pratiche per imparare a vivere, comunicare educare cani affetti da disabilità visive ed uditive”
Numero: 28/13
Stato: Registrazione possibile
Inizio: Sabato 18 Maggio 2013 ore: 14:00
Fine: Domenica 19 Maggio 2013 ore: 17:00
Termine registrazioni: Venerdì 17 Maggio 2013 ore: 12:00
Luogo: CENTRO CINOFILO 4 ZAMPE & CO
LOCALITA’ CASTEL RAINERO 1
10060 PANCALIERI (TO)
www.centrocinofilo4zampe.com
Per informazioni: Fabrizio Ruffinatto – 335-6116558
Posti liberi: 16
Quota: € 370,00 per persona
SCHEDA ISCRIZIONE 

 

Tags correlati: , , , , , ,
Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

Piemonte – Il primo corso per cani affetti da disabilità visive ed uditive – “Semplicemente sordo”


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2013/05/piemonte-il-primo-corso-per-cani-affetti-da-disabilita-visive-ed-uditive-semplicemente-sordo/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

-

Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde